Studi Scientifici - 360RSI - Ricerca Sviluppo Innovazione a 360°

Logo 360RSI Ricerca Sviluppo Innovazione
Vai ai contenuti
STUDI SCIENTIFICI

ESP: OLTRE LO SPAZIOOLTRE IL TEMPOOLTRE LA GRAVITA'

LA MEDITAZIONE E' L'EVOLUZIONE
Extra Sensorial Perception
Beyond the Surface
La Meditazione
Per comprende a pieno il mondo dell'ESP bisogna comprendere la meditazione, una pratica millenaria che tutte le religioni ci richiedono di perseguire, per elevare noi al creato, ma per fare questo passo ci vuole tempo da dedicarsi, tempo per volersi bene, tempo per noi. Sappiamo da molto tempo che tutte le religioni del mondo usano e usavano la meditazione (profonda) come mezzo di comunicazione principale tra l'uomo e Dio, ora se Dio inteso come forma energetica intelligente evoluta ci avesse concesso questa forma semplice di comunicaizone, tutti parleremmo con Dio in modo semplice, ma non tutti riescono avere questo rapporto particolare con Dio. Perché?

A questo proposito vorrei mensionare poche righe del libro di Roberto Giacobbo "Aldilà - La vita continua? - RAI ERI - Mondadori - 2011" dove in una pagina ho letto quello che reputo fondamentale per farvi capire meglio ciò che intendo.

"...il breve racconto di un'antica leggenda indù, un racconto nel quale, ancora una volta, i saggi che ci hanno preceduto sembrano dimostrare una grandezza tale da raccogliere in poche righe tutto cio che noi rincor­riamo da molte pagine.

Vi fu un tempo in cui tutti gli uomini erano divinità. Ma gli uomini abusarono a tal punto di questa condi­zione privilegiata, rivelandosene in questo modo in­degni, che il signore degli dèi, decise di togliere loro la divinità e di nasconderla lì dove fosse impossibile ritrovarla. Dove? Raccolse un gran consiglio per risolvere questo pro­blema e gli dèi minori proposero: "Seppelliamo la di­vinità dell'uomo nella terra". Ma il signore degli dèi obietto: "No! non basta, per­che l'uomo scaverà e la ritroverà". Gli dèi allora replicarono: "Gettiamo la divinità nel piu profondo degli oceani. E di nuovo il signore degli dèi obiettò: "No, perché prima o poi l'uomo esplorerà le cavità di tutti gli oceani e sicuramente un giorno la ritroverà". Gli dèi minori, allora, conclusero: "Non sappiamo dove nasconderla perché non sembra esistere - sulla terra o in mare - luogo alcuno che l'uomo non possa una volta raggiungere".
Allora il signore degli dèi disse: "Ecco cio che fare­mo della divinita dell'uomo: la nasconderemo nel suo io piu profondo e segreto, perche e il solo posto dove non gli verra mai in mente di cercarla". Da allora l'uomo ha compiuto il periplo del piane­ta, ha esplorato e scalato montagne, ha scavato la ter­ra e si e immerso nei mari alla ricerca di qualcosa che si trova ancora oggi dentro di lui..."

Eppure la meditazione (profonda) ci fa questo regalo, l'universo, il verso, il creato o come lo volete intendere, ci mette a nostro agio e ci comunica per mezzo di una coscienza universale tutta la conoscenza, in qualche modo i nostri cinque sensi vengono amplificati dall'energia che la nostra mente sviluppa. Come fossimo delle antenne evolute e questa capacità ci mettesse in sintonia con tutto quello che esiste lì fuori e dentro di noi. L'armonia che ne divampa distende le onde cerebrali donando un senso di amore profondo così vasto da colmare ogni nostra lacuna.

Studi Scientifici
Nel frattempo, da decenni qualcosa si muove a livello scientifico, tra le maglie di quel lato di scienza sovvenzionato da tutti, ma disponibile solo a pochi. Nel 2003 documenti importanti vengono resi pubblici, da istituzioni famose. Ora alla base di file desecretati dal FOIA (Freedom Of Information Act), sappiamo che i militari statunitensi ed altre agenzie si sono interessati alla meditazione profonda, per accedere ad informazioni che hanno reputano essere importanti per il loro paese, ricerche approfondite su antichi popoli esistiti e popoli dei nostri tempi e ricerche fatte ad hoc su volontari, hanno portato alla luce una comprensione più moderna degli scambi sincronizzati tra i due emisferi cerebrali.  Come sappiamo, l'accesso alle informazioni è importante per avere un vantaggio in ogni settore. Prima del 2003 la disinformazione faceva bene il suo lavoro, ma ora abbiamo le prove, di ricerche e studi fatti da personale altamente qualificato, che lasciano poco spazio alle interpretazioni personali o fantastiche.

Grazie a queste ricerche si è compreso che l'uomo ha capacità che vanno ben oltre ogni possibile immaginazione, usarle con intelligenza per far progredire la razza verso livelli più alti di consapevolezza, può sicuramente migliorare lo stile di vita di molti, per non dire di tutti.

Sala di lettura eletronica
  • Pagina web FOIA > Qui
  • Allegato  desecretato (pdf) > Qui
APPROFONDIMENTI
Pionieri ESP
Portfofio Web - Info Copyright
©2016/2021 - 360RSI.COM
Portfofio Web - Info Copyright ↑
©2016/2021 - 360RSI.COM
Portfofio Web - Info Copyright ↑
Torna ai contenuti